Il consenso ai partiti nel Barometro Politico dell’Istituto Demopolis

Se si votasse oggi per le Elezioni Politiche, Fratelli d’Italia sarebbe, con il 21%, primo partito nel Paese, seguito dalla Lega con il 20,8%; il Partito Democratico otterrebbe il 19,5%. Il Movimento 5 Stelle si attesterebbe al 16,6%; staccata al 7% Forza Italia. Sotto il 3% le altre forze minori. È la fotografia sul peso dei partiti, scattata dal Barometro Politico dell’Istituto Demopolis, diretto da Pietro Vento.
Le prime 3 forze politiche sono racchiuse in un punto e mezzo, tra il 21 e e il 19,5%. La fiducia in Draghi è al 62%.

Gli italiani e il Green Pass

Più di 7 italiani su 10 si dichiarano favorevoli all’applicazione del Green Pass, previsto dal Governo Draghi a partire dal 6 agosto per contrastare l’avanzata della variante Delta nel nostro Paese: è il primo dei dati che emerge dal sondaggio condotto per Radio1 Rai dall’Istituto Demopolis, che ha analizzato l’opinione degli italiani anche in base alla loro auto-collocazione politica: favorevoli al Green Pass si dichiarano il 93% degli elettori del PD ed oltre l’80% di chi vota Forza Italia e il Movimento 5 Stelle. Una valutazione positiva viene espressa anche da 6 elettori su 10 della Lega e dal 48% di chi vota Fratelli d’Italia.

Gli italiani ed il futuro del Paese dopo i mesi del Covid

Dopo i lunghi mesi di emergenza, gli italiani stanno progressivamente recuperando fiducia. Il 54%, la maggioranza assoluta dei cittadini, guarda con ottimismo al futuro del Paese dopo il Covid: è il primo dei dati che emerge dall’indagine realizzata dall’Istituto Demopolis per il programma Otto e Mezzo.
Sono molte le differenze rispetto agli anni del Dopoguerra: per circa i due terzi degli intervistati, manca oggi il senso di comunità e lo spirito di sacrificio di allora. Il 52% segnala che il Paese era decisamente più povero, evidenziando anche che oggi sono molte di più le disuguaglianze.

Chi siamo: profilo dell’Istituto Demopolis

Il metodo di lavoro di Demopolis, Istituto Nazionale di Ricerche diretto da Pietro Vento: clienti e prodotti, ambiti di analisi e di indagine, attività di consulenza e comunicazione. Demòpolis studia le tendenze della società italiana con competenze mirate nell’analisi dell’opinione pubblica, nelle indagini demoscopiche, nella ricerca sociale, politica e di mercato, nella comunicazione e nella consulenza strategica.

The Power to Know, and Act on, What Italians are Thinking, Doing and Feeling

Sfida aperta per la conquista della Capitale: sondaggio Demopolis-RomaToday a poco più di 2 mesi dal voto

Ad inizio ottobre si tornerà alle urne per l’elezione del nuovo Sindaco di Roma. A poco più di 2 mesi dal voto, la partita per il Campidoglio appare oggi del tutto aperta: è quanto emerge dal sondaggio realizzato per RomaToday dall’Istituto Demopolis.
Se si votasse oggi, il candidato del Centro Destra Enrico Michetti sarebbe in vantaggio; poi partita a tre Gualtieri-Raggi-Calenda. Il consenso appare ancora molto fluido ed incerto: oltre un terzo degli elettori romani non ha ancora compiuto una scelta.

L’Italia dopo l’emergenza: cresce la fiducia nella ripresa economica

La maggioranza assoluta degli italiani, il 52%, ritiene che la situazione economica del Paese migliorerà nei prossimi 12 mesi: è uno dei dati che emerge dall’indagine condotta per Radio1 Rai dall’Istituto Demopolis, diretto da Pietro Vento.
Dopo 16 mesi di emergenza, le famiglie stanno progressivamente recuperando fiducia.
Cresce l’ottimismo sulla ripresa economica, ma i cittadini restano più scettici sull’evoluzione del mercato del lavoro: è molto più ridotta la percentuale di quanti confidano in un effettivo incremento dell’occupazione.

A Milano sfida a due Sala-Bernardo per Palazzo Marino: in vantaggio il Sindaco uscente

Ad inizio ottobre si tornerà alle urne per l’elezione del nuovo Sindaco di Milano. A poco meno di 3 mesi dal voto, la partita per Palazzo Marino appare oggi aperta: è quanto emerge dal sondaggio realizzato per MilanoToday dall’Istituto Demopolis.
il quadro delle intenzioni di voto è ancora incerto e destinato a mutare in campagna elettorale. Se si votasse oggi, il candidato del Centro Sinistra Giuseppe Sala sarebbe in vantaggio su Luca Bernardo del Centro Destra.

Come cambia il peso dei partiti in Italia: Barometro Politico dell’Istituto Demopolis

Se si votasse oggi per le Politiche, la Lega e Fratelli d’Italia con il 21% sarebbero, alla pari, primi partiti, con un vantaggio di appena un punto sul Partito Democratico, che otterrebbe oggi il 20%. Il Movimento 5 Stelle avrebbe il 17,2%. È la fotografia sul peso dei partiti, scattata dal Barometro Politico dell’Istituto Demopolis, diretto da Pietro Vento.
Per la prima volta, i 3 partiti maggiori sono distanziati di appena 1 punto. E le 4 forze politiche principali sono dentro una forbice inferiore ai 4 punti.

Sondaggio Demopolis: il Governo Draghi secondo gli italiani

6 italiani su 10 esprimono fiducia nel Premier Mario Draghi: è il dato che emerge dal sondaggio realizzato dall’Istituto Demopolis, dopo i primi 100 giorni di Governo. La fiducia nel Presidente del Consiglio si differenzia significativamente in base alla collocazione politica dei cittadini.
Demopolis ha chiesto quale partito, tra le forze di maggioranza, stia maggiormente incidendo sulle scelte del Governo Draghi: il 34% sostiene che a pesare di più sia oggi la Lega.

La DAD un anno dopo, secondo gli italiani. Presentata l’indagine Demopolis per l’impresa sociale Con i Bambini

Ad un anno dall’esordio della didattica a distanza, resta in chiaroscuro il giudizio degli italiani sul funzionamento della DAD: appena 3 su 10 la valutano positivamente. Pur essendo riconosciuta oggi una migliore organizzazione rispetto alla fase emergenziale, per il 51% dei genitori, a 12 mesi di distanza, in DAD non ha ancora garantito un accesso adeguato a tutti gli studenti.
Sono alcuni dei dati che emergono dall’indagine condotta dall’Istituto Demopolis per l’impresa sociale Con i Bambini.